Palazzi Baronali  – Palazzi Marchesali e Palazzi Ducali – Patrimonio del Molise

Quasi tutti i palazzi baronali sono stati edificati  nel 1500, dopo le lotto tra gli Angioini e gli Aragonesi. Con la fine delle guerre i signori dei castelli trasformarono i loro monumentali castelli in residenze/ palazzi da utilizzare per abitazioni private e residenze per le loro famiglie. Così tanti castelli ben fortificati con armi e torri da difesa cambiarono integralmente la loro struttura. Molti dei castelli modificati hanno avuto negli anni una quasi regolare manutenzioni, altri sono stati abbandonati e non avendo più la manutenzione sono caduti sotto le intemperie naturali. Nel testo vi abbiamo elencato solo alcuni palazzi rimasti in piedi e non completamente distrutti.

          Palazzi Baronali  – Palazzi Marchesali e Palazzi Ducali – Un patrimonio del Molise 
1 Belmonte del Sannio

Palazzo baronale dei Caracciolo del XIV sec. Proprietari fino all’abolizione della feudalità.

2 Bojano

Edificato probabilmente, all’inizio della dominazione longobarda. Ruderi delle mura esterne. Ritrovamenti di una torretta di rinforzo e delle suddivisioni interne.

3 Campolieto

Palazzo rinascimentale dei di Capua. Manomesso e trasformato negli anni – Della struttura rimane il portale rinascimentale datato 1551. La costruzione risale al periodo normanno (XI secolo)

4 Casacalenda Palazzo ducale di origine medievale.
5 Castelmauro Palazzo dei Cantelmo  restaurato nel XV –XVI sec.
6 Castelverrino

Palazzo signorile.   Fu il castello della famiglia Dalla Posta, poi dei Cantelmo, dei Sancia , dei Carafa e dei Pagano – trasformato nell’Ottocento.

7 Cercepiccola

Palazzo marchesale dei Carafa costruito nel 1571-  Struttura  a pianta quadrangolare estesa su quattro livelli.  I torrioni angolari sono anch’essi di forma quadrata. Divenuto residenza privata.

8 Civitanova del Sannio

Palazzo marchesale  con resti rinascimentali –  Ambienti con Soffitto ligneo a cassettoni.

9 Fornelli Palazzo signorile- Visibili dei torrioni e il portale d’ingresso.
10 Fossalto Palazzo baronale Mascione.
11 Guglionesi Palazzo ducale dei Caracciolo.
12 Larino Anfiteatro costruito fra il III e II sec a.C.
13 Lucito Palazzo marchesale Capecelatro. Ha origini molto antiche, risalenti al medioevo.
14 Macchia d’Isernia Fortezza medievale. risale al periodo normanno.
15 Macchia Valfortore Palazzo De Regina Gambacorta
16 Molise Solo ruderi delle Mura di cinta e i torrioni  angolari
17 Montaquila Palazzo ducale – Castello distrutto nel 1440 durante la guerra fra Angioini e Aragonesi.
18 Montecilfone Palazzo ducale
19 Montenero di Bisaccia Torre di Montebello del XIII sec. – Situata sulla destra del fiume Trigno. A difsa della costa adriatica come quelle di Termoli e Petacciato.
20 Oratino Torre località la Rocca costruita dai Longobardi per il controllo della zona che costeggia il fiume Biferno.
21 Pesche Resti del castello epoca Longobarda
22 Portocannone Palazzo Baronale “CINI” del 1735 costruito da Carlo Cini
23 Poggio Sannita

Palazzo ducale rinascimentale  edificato nel XV sec. come residenza dei Duchi di Caccavone,  abitato dalla famiglia Petra , duchi di Vastogirardi e marchesi di Caccavone.

24 Pozzilli Cinta muraria con dodici torri costruita per difendersi dai Saraceni.
25 Roccavivara Palazzo marchesale degli Imperato
26 Salcito Palazzo marchesale trasformato in maniero medievale
27 Sant’Elena Sannita Palazzo Baronale trasformato in residenza dagli Orsini.
28 San Massimo Resti  mura perimetrali.
29 Scapoli Il “Cammino di Ronda di epoca medievale.
30 San Giuliano di Puglia Palazzo marchesale adattato a palazzo residenziale
31 Spinete Palazzo Marchesale.  Struttura a forma quadrangolare trasformato in una residenza signorile. Danneggiato dal terremoto del 1805.Struttura abbandonata.
32 S. Martino in Pensilis Palazzo Baronale di forma quadrata. Con  muri a scarpa e  feritoie che fanno pensare a una piccola fortezza- Risale al XI-XII –sec.