Il borgo di Castropignano – Molise

Le origini di questo paese sono incerte ma alcuni studiosi le attribuiscono al periodo sannita. Sembra che il suo primo nome fosse “Castrum Pugnatum” poi con il passare dei secoli passa con il nome di  Castropignano. Durante il periodo medievale , XII secolo, il paese fece parte della Contea del Molise. La famiglia che tenne il feudo fino all’abolizione della feudalità fu la famiglia Devoli. Nell’ultimo secolo il paese ha perso più di 1500 abitanti, è passato da 2655 abitanti nel 1911  a 1029 abitanti nel 2011. ISTATA 2019 ABITANTI  897. Dove sono andati . 600 emigranti sono andati in Canada , 300 in USA e altri e 300 in Argentina-

Cosa sapere e cosa vedere:

  • Residenti                   897
  • Altitudine                  590
  • Codice catasto       C346

Santo Patrono:     San Pietro 29 aprile

SPECIALITA’ DEL BORGO:

Cicerchiata
Polenta e salsiccia
FESTE
  • San Pietro Martire 29 aprile
  • Festa della Madonna del Carmine 14 e 15 luglio
  • Sagra di S Giacomo 25 luglio

MONUMENTI:

  • Chiesa di S Salvatore
  • Castello de degli Evoli
  • Chiesa di San Nicola
Emigrazione da tutte le regioni d’Italia:
Abruzzo Valled'Aosta Puglia Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-VeneziaGiulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Sardegna Sicilia Trentino-AltoAdige Toscana Umbria Veneto

Dove sono i Molisani Residenti nei Paesi Esteri:

Argentina  22012 Canada  11985 Germania  8753 Svizzera  8458
Belgio 6717 USA    5685 Francia 4792 Brasile  3332
  Venezuela 3167 Spagna  1833   Uruguay  840 Reg. Unito  486
Australia 305 Paesi Bassi 273 Sudafrica   220 Irlanda 86
Svezia  74 Grecia  70 Peru  64 Messico 53
Cile 48 Ecuator 47 Israele 40 Colombia 32
Croazia 6 San Marino 3    ==========   ============

Fonte: Fondazione Migrantes, Aire