Frosolone- borgo molisano da non perdere

Frosolone è il paese per eccellenza delle forbici e coltelli , qui nasce la forgiatura e la lavorazione dei metalli per la costruzione di alcuni attrezzi indispensabili per l’uomo e per la casa. Il paese è di origini antichissime e dalle mura megalitiche ritrovate in località Civitelle e Castellone  possiamo dire che è stato abitato dai Sanniti. Nel XII secolo il titolare del feudo era  Rainaldo Borrello, poi in epoca Angioina passò ad Andrea d’Isernia. Dopo di questi si alternarono diverse famiglie alla guida del feudo, chiude l’epoca feudale la famiglia Muscettola. Frosolone è stato uno dei paesi più importanti della regione Molise,non a caso era il secondo paese più popolato della regione e con tutti i servizi necessari per una comunità. Il 6 novembre del 1907 il paese viene colpito dalla sciagura mineraria di Monongah nella Virginia Occidentale , muoiono diversi emigranti provenienti dal paese. Il paese per effetto del terremoto del 1805 e per la massiccia emigrazione avvenuta nei decenni dal 1911 al 2011 ha perso più di duemila abitanti. SIAT 2019 aAbitanti 2.985-Rispett al 2011 ha perso 120 abitanti-

 

COSA VEDERE NEI DINTORNI DEL BORGO DI FROSOLONE:

Cose da vedere in più nei dintorni del borgo
Cose da vedere in più nei dintorni del borgo Facci sapere quale meraviglioso posto abbiamo dimenticato o trascurato