CIVITACAMPOMARANO – Antichissimi Borgo di Epoca Medievale

Civëtë  – CIVITACAMPOMARANO – Antichissimi Borgo di Epoca Medievale

 Si costituisce nel X secolo un insieme di villaggi  e nasce  Civitacampomarano. Primo feudatario del territorio di Civitacampomarano fu Marchesio poi seguì la famiglia del Balzo e poi ancora nel 1328  Nicola di Bojano.. I duchi Mirelli mantengono il possesso del feudo fino  all’abolizione della feudalità.  Civitacampomarano è il paese di Gabriele Pepe, professore di storia medievale all’università di Bari,fu capo di stato Maggiore della Guardia Nazionale nel 1848 , fu deputato nel 1820, morì il 26 luglio del 1849 a Civitanova dove fu seppellito. Un altro personaggio illustre di Civitacampomarano fu Vincenzo Cuoco, uomo politico e scrittore, nacque a Civitacampomarano nel 1770. Nel 1799 prese parte alla Rivoluzione napoletana, scrittore del Saggio storico sulla rivoluzione napoletana del 1799, fondò il Giornale Italiano, morì a Napoli nel 1823.Civitacampomarano nell’ultimo secolo ha perso più di 2500 abitant,i è passato da 2908 abitanti nel 1911 a 451 abitanti nel 2011.Civitacampomarano aderisce ai “Borghi Autentici d’Italia”. ISTAT 2019 abitanti 404.

  • Residenti              455  meno 51 abitanti rispetto al 2011
  • Altitudine             520
  • Codice catasto     C764
  • Santo Patrono:    San Liberatore 13 maggio

PIATTI DEL BOROGO:

  • Istituzione della DE.C.O., per i tipicissimi dolci Civitesi denominati  i  ciell o “i  pezzett” –
  • Ferrarelle Molisane
  •  Cavatelli al cinghiale
  •  Cicerchiata
  •  La Miscischia
  • Musilli fati in casa
  •  Ciell-Cicorie con le polpette

FESTE:

  •  Festa di San Liberatore Santo Patrono 13 maggio
  • Madonna della neve  5 e 6 agosto
  • S. Giuseppe del 19 marzo
  • Raviolo di San Giuseppe 1° maggio
  • fiera di San Giovanni del 23 giugno
  • Festa di San Donato 7 agosto

MONUMENTI:

  • La chiesa di San Giorgio
  • La chiesa di Santa Maria Maggiore
  • Il Castello Angioino
COME ARRIVARE:

In auto:

  • Autostrada: Roma – Napoli e Napoli Roma  fino all’uscita San Vittore (FR) o Caianello  poi proseguire per Venafro , Isernia – proseguire per la SS 17 direzione Bojano, da Bojano prendere la Bifernina , uscita sulla Bifernina per Lucito poi proseguire per Civtacampomarano .
  • Autostrada:  A14 provenienze da Bari o da Pescara uscita a Casello di Termoli  poi prendere la Bifernina e proseguire per direzione Bojano, sulla Bifernina uscita svincolo per Lucito poi proseguire per Civitacampomarano.

In treno:

Da tutte le direzioni fino alla stazione di Larino/Campobasso poi prendere il pulman per Civitacampomarano.

In aereo:

Gli aeroporti più vicini sono quelli di:

SERVIZI:

  • Farmacia    21, Corso XXIV Maggio – Civitacampomarano (CB) tel: 0874 748315
  • Guardia medica  Via XX Maggio – 86030 Civitacampomarano (CB) tel: 0874 748157.
  • Pronto soccorso   Ospedale Vietri  –  Via A Lualdi – 86035 Larino (CB) tel. 0874 827389.
  •  CARABINIERI   Corso XXIV Maggio – 86030 Civitacampomarano (CB)tel: 0874 748100.

DISTANZE CHILOMETRICHE

CAMPOBASSO  35  ISERNIA 79 ROMA 284  NAPOLI  195   PESCARA   135